01/08/2016 – Accordo Enm-Bper per finanziare 3400 iniziative di microcredito

L’Ente Nazionale per il Microcredito (Enm) e il Gruppo Bper Banca hanno siglato un accordo che metterà a disposizione di cittadini e piccole aziende un plafond di 75 milioni di euro e consentirà di finanziare oltre 3.400 iniziative di microcredito imprenditoriale, che dovrebbero portare, nell’arco di due anni, a quasi 8.300 nuovi posti di lavoro. Il finanziamento verrà effettuato attraverso l’opera dell’Ente Nazionale per il Microcredito, che garantirà l’accesso al Fondo di Garanzia Pmi (sezione Microcredito) e una corretta erogazione dei servizi accessori. Presentato lo scorso 21 luglio a Roma alla Camera dei Deputati, il programma di Enm e del Gruppo Bper Banca per il microcredito sarà a breve operativo in tutte le filiali Bper Banca in Emilia Romagna, per essere poi esteso all’intero territorio nazionale attraverso le banche del gruppo. Oltre a diffondere la cultura del microcredito quale strumento di microfinanza attivo per l’inclusione sociale e finanziaria, scopo dell’iniziativa è l’erogazione dei servizi complementari che caratterizzano l’attività di microcredito e che possono garantire non solo lo startup d’impresa ma anche la sua sopravvivenza nel tempo. L’accordo è, infatti, sostanzialmente indirizzato alle attività ausiliarie di tutoraggio che possono essere particolarmente importanti per le piccole aziende nella fase di start up, di sviluppo e di consolidamento.