03/07/2014 – ALES SpA: 57 posti di lavoro negli Scavi di Pompei

Ales Arte Lavoro e Servizi S.p.A. – la società in house del Ministero per i Beni e le Attività Culturali (Mi.B.A.C.) impegnata in attività di supporto alla conservazione e valorizzazione del patrimonio culturale, archeologico, artistico, architettonico e paesaggistico italiano – ha bandito 13 concorsi per complessivi 57 posti di lavoro a tempo determinato negli Scavi di Pompei. I bandi sono rivolti a diplomati e laureati e le selezioni saranno effettuate per titoli, esami e colloquio motivazionale. Se si è interessati quindi a lavorare nei beni culturali, ecco tutte le professionalità richieste da Ales per gli Scavi di Pompei:
30 posti per Addetto per l’assistenza al pubblico e la vigilanza
6 posti per Addetto ufficio amministrativo gare e appalti
1 posto per Addetto Ufficio Contenzioso
1 posto per Assistente ESPI
2 posti per Esperto area web
3 posti per Fabbro – Manutentore cancelli
2 posti per Geometra per monitoraggio stato avanzamento lavori
3 posti per Operatore amministrativo per rendicontazioni amministrative
1 posto per Operatore ESPI
3 posti per Operatore Ufficio Contenzioso
1 posto per Responsabile Gestione Operativa
1 posto per Supervisor
3 posti per Tecnico Informatico
il termine per l’invio della domanda di partecipazione è fissato l’11 luglio 2014, eccezion fatta per il bando ‘Addetto per l’assistenza al pubblico e la vigilanza’ che scade invece il 9 luglio 2014. Gli interessati possono consultare nel dettaglio tutti i bandi e le informazioni relative ai concorsi, nonché candidarsi on line, collegandosi direttamente alla pagina Lavorare in Ales al link: http://job.ales-spa.com/