09/04/2015 – Lavoratori e pensionati, più facile l’accesso ai servizi on-line di Agenzia delle Entrate e INPS

In vista delle ormai imminenti scadenze fiscali, l’Agenzia delle Entrate e l’Inps hanno chiarito le modalità di richiesta del Pin di accesso ai loro servizi on line. I contribuenti che vogliono accedere a tutti i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate, compresa la dichiarazione precompilata, possono richiedere gratuitamente il Pin e la password personali sia online, tramite il sito internet istituzionale, sia recandosi presso un ufficio delle Entrate, anche tramite soggetto delegato, oppure per telefono, in modo da garantire a tutti i cittadini la possibilità di scelta sulla base delle proprie esigenze. In questi giorni l’Agenzia delle Entrate ha messo in campo un massiccio spiegamento di forze per potenziare la campagna informativa e l’assistenza in vista dell’appuntamento del 15 aprile prossimo col nuovo Modello 730 precompilato, che sarà disponibile proprio grazie all’accesso all’area riservata del contribuente. Alla Guida destinata ai contribuenti nella sezione “L’Agenzia informa” e al nuovo sito dedicato – che solo nella prima settimana ha fatto registrare più di 150 mila accessi – si aggiungono gli spot radiofonici e quelli televisivi. I pensionati e i lavoratori, invece, che hanno ottenuto nel 2014 una prestazione di sostegno al reddito da Inps (cassintegrati, disoccupati, etc.) possono reperire il modello di Certificazione Unica, attraverso il sito istituzionale dell’Inps. Anche per questo servizio è necessario avere il PIN rilasciato dall’ente previdenziale. Per chi non è dotato di PIN, la Certificazione Unica 2015 può essere richiesta a costo zero presso i patronati.