09/12/2016 – Campania, due bandi per sostenere il settore dell’apicoltura

Al fine di migliorare le condizioni generali della produzione e commercializzazione dei prodotti dell’apicoltura, l’Assessorato all’Agricoltura ed alle Attività Produttive della Regione Campania ha pubblicato un bando volto a favorire l’acquisto di arnie con fondo a rete per la lotta alla varroa, un acaro che parassita le api in maniera aggressiva e che colpisce sia le api adulte che, soprattutto, la covata dove si riproduce in maniera esponenziale. Il programma prevede aiuti destinati agli apicoltori o imprenditori apistici aventi la residenza o la sede legale in Campania attraverso la concessione di incentivi economici. Possono accedere ai contributi gli apicoltori che detengono e conducono complessivamente almeno 50 alveari. La dotazione finanziaria complessiva è pari a 150mila euro e la spesa ammessa non può essere inferiore a 2 mila euro o superiore a 10 mila. Gli apicoltori interessati possono presentare domanda di finanziamento entro il 13 dicembre 2016. Con un secondo bando, invece, vengono finanziate attività autogestite da Associazioni di apicoltori relative all’assistenza tecnica (azione a.4); ad incontri periodici con apicoltori, dimostrazioni pratiche ed interventi in apiario (azione b.1) e all’acquisto di idonei presidi sanitari per il controllo della varroasi (azione b.4). La dotazione finanziaria prevista per la realizzazione di tali interventi ammonta a 40mila euro. Le Associazioni interessate possono presentare domanda di finanziamento per beneficiare dei contributi entro il 20 dicembre 2016. Per entrambi gli avvisi le domande vanno inoltrate esclusivamente per via telematica all’indirizzo www.sian.it. Per l’esame e la concessione del beneficio si seguirà l’ordine cronologico di presentazione fino a esaurimento del plafond a disposizione.