13/07/2015 – Tutela della salute sul lavoro: vademecum dell’Università di Perugia

L’Università degli Studi di Perugia ha pubblicato una guida dal titolo “Vademecum per la gestione della sicurezza e della salute sul lavoro” che illustra in maniera semplice e chiara norme, compiti e responsabilità relative alla sicurezza sul lavoro. Il Vademecum è stato concepito sulla base della normativa in materia e contiene le direttrici generali per la tutela della salute e della sicurezza sui luoghi di lavoro con alcune proiezioni sugli aspetti ergonomici e di risposta alle emergenze, riportando una sintesi, sebbene non esaustiva, delle norme in vigore. Il testo individua i ruoli di tutti gli attori della sicurezza, ossia: datore di lavoro; dirigente; preposto per la sicurezza; addetto antincendio e primo soccorso; responsabile del servizio di prevenzione e protezione (RSPP); medico competente; rappresentante dei lavoratori per la sicurezza (RLS) e lavoratore. Per ciascuno di questi vengono definiti in maniera chiara e sintetica i compiti specifici e gli obblighi previsti dalla norma. Vengono quindi individuati e schematizzati i documenti per la gestione della sicurezza e della salute, ossia: il documento di valutazione dei rischi (DVR), il piano di sorveglianza sanitaria e il piano di manutenzione di ambienti di lavoro, impianti, attrezzature. Inoltre vengono illustrate le modalità di intervento e gestione delle emergenze, in particolare: come utilizzare un estintore; come effettuare una rianimazione cardiopolmonare; quali numeri chiamare in caso di emergenza e come comportarsi in caso di evento sismico e in quali luoghi trovare riparo. Infine vengono analizzate le questioni legate all’ergonomia della postazione di lavoro e al corretto utilizzo del videoterminale. Il vademecum è consultabile e scaricabile dal portale dell’ateneo umbro.