16/11/2016 – Regione Campania, bando per giovani agricoltori al primo insediamento

La Regione Campania – nell’ambito del Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 – ha pubblicato un bando per riconoscere un premio ai giovani agricoltori al primo insediamento. L’obiettivo è favorire l’inserimento di professionalità nuove con approcci imprenditoriali innovativi, nelle aree con migliori performance economiche sociali, creando delle opportunità per il mantenimento della popolazione giovanile nei territori rurali, nelle aree caratterizzate da processi di desertificazione sociale. Beneficiari del bando sono giovani di età non superiore a 40 anni (al momento della presentazione della domanda di aiuto) che, per la prima volta, si insediano in un’azienda agricola in qualità di unico capo azienda e che possiedono adeguate qualifiche e competenze professionali in materia. Il giovane può acquisire tali condizioni entro 36 mesi decorrenti dalla data di assunzione della decisione di concessione del premio. Il piano d’azione deve prevedere che il beneficiario si impegna a rispondere alla condizione di “Agricoltore in attività” entro 18 mesi dalla data di insediamento. Il beneficiario per poter accedere all’aiuto deve presentare un Piano di Sviluppo Aziendale che deve iniziare entro nove mesi dalla concessione del premio e concludersi entro tre anni. L’azienda agricola oggetto di insediamento, al momento della presentazione delle domande di premio, dovrà risultare di dimensione economica, espressa in termini di produzione standard compresa tra € 12.000 ed € 200.000 nelle macroaree C e D e tra € 15.000 ed € 200.000 nelle macroaree A e B. Il Piano di Sviluppo Aziendale deve dimostrare che, al termine del periodo di implementazione dello stesso, sarà conseguito un aumento della Produzione Standard aziendale. L’entità del premio è di 50 mila euro e 45 mila euro a seconda delle macroaree di riferimento. Esso verrà erogato come pagamento forfettario in due rate, in un periodo massimo di cinque anni dalla data della decisione con cui si concede l’aiuto. Gli interessati potranno richiedere eventuali chiarimenti esclusivamente a mezzo posta elettronica certificata al seguente indirizzo: dg06.uod05@pec.regione.campania.it. I quesiti dovranno pervenire entro l’ottavo giorno antecedente la data di scadenza per la presentazione delle domande di sostegno. fissata per al 25 novembre 2016.