28/12/2015- EuroTrans-Bio, finanziamenti a progetti nel settore delle biotecnologie

Il Ministero dello Sviluppo Economico mette a disposizione 4 milioni di euro, a valere sul fondo FCS (Fondo per la Crescita Sostenibile), per supportare progetti transnazionali di innovazione industriale in tutti i campi applicativi delle biotecnologie. Con decreto ministeriale del 7 ottobre 2015, è stato indetto infatti il bando per la partecipazione dell’Italia alla undicesima Call Transnazionale EuroTrans-Bio. Il bando è finalizzato ad agevolare attività di sviluppo sperimentale e ricerca industriale, condotte da soggetti italiani nel contesto di progetti transnazionali, per la realizzazione di nuovi prodotti, processi o servizi od il notevole miglioramento di prodotti, processi o servizi esistenti, nel campo delle biotecnologie. Possono partecipare: raggruppamenti composti da almeno 2 imprese provenienti da almeno 2 Paesi partecipanti ad EuroTrans-Bio e coordinati da una PMI, che si assume una parte significativa di attività. Ai raggruppamenti di progetto possono partecipare anche organismi di ricerca, purché sia coinvolta un’impresa del corrispondente Paese. I partner si possono trovare in Austria, Finlandia, Germania, e nelle Regioni delle Fiandre e della Vallonia (Belgio), dell’Alsazia (Francia), dei Paesi Baschi (Spagna), e Federazione russa. I progetti ammissibili prevedere spese non inferiori a € 200.000,00 e non superiori a euro 500.000,00 per singolo partecipante italiano. In ogni caso, le spese ammissibili per i partecipanti italiani per singola proposta progettuale non possono superare il limite di € 1.500.000,00. La scadenza per la presentazione delle domande di agevolazione è il 29 gennaio 2016. Il sito web di riferimento è: www.eurotransbio.eu.