30/10/2015 – Dottori di ricerca nelle imprese con il Progetto PhD ITalents

Dal 19 ottobre al 30 novembre le imprese italiane possono candidarsi per cofinanziare i costi di assunzione di dottori di ricerca per tre anni. E’ partito infatti “PhD ITalents“, un progetto pilota triennale che intende avvicinare il mondo accademico e il mondo del lavoro favorendo l’inserimento di 136 dottori di ricerca nelle aziende per lo sviluppo di progetti ad alto impatto innovativo. L’iniziativa nazionale è gestita da un partenariato composto da Miur, Fondazione CRUI per le Università Italiane e Confindustria ed è destinata a sei settori strategici di sviluppo: Energia, incluso l’efficienza energetica e le energie rinnovabili; Agroalimentare, incluso lo sviluppo di nuovi sistemi agricoli ecocompatibili e l’interazione tra ambiente naturale e quello modificato dall’uomo, valutando anche l’impatto di quest’ultimo sulla qualità della vita; Patrimonio Culturale, incluso la valorizzazione del patrimonio, la comunicazione, la pianificazione territoriale e paesistica degli interventi; Mobilità Sostenibile, incluse le esigenze di innovazione riguardanti i processi e i prodotti e in cui gli attori dell’innovazione tecnologica sono essenzialmente i produttori di veicoli, di sistemi tecnologici e di infrastrutture; Salute e Scienze della Vita, inclusi ricerca biomedica, applicazioni tecnologiche e settori a più alto impatto sociale ed economico, come quelli della prevenzione, dell’invecchiamento e dell’oncologia; ICT, includendo la ricerca multidisciplinare e l’innovazione volta all’applicazione sul mercato. L’obiettivo di PhD ITalents non è però unicamente quello di collocare i dottori di ricerca nelle imprese che si candideranno per il progetto, ma soprattutto seguirne da vicino il percorso aziendale e verificare l’efficacia del placement, anche attraverso una serie di attività di networking e di approfondimento formativo, con i diversi soggetti coinvolti. Le aziende interessate potranno visualizzare e scaricare il bando dal sito: www.phd-italents.it.